FICHI FARCITI IN MANTO DI CIOCCOLATA AL MIRTO

Ingredienti per 12 fichi secchi: 2/3 fichi a persona

 12 fichi secchi (belli e integri in ogni loro parte)

Gr. 90 di Noci o mandorle tostate e tritate

Gr 400 di cioccolato fondente (fuso a bagno maria, o microonde)

q.b. di polvere di mirto  biologica Tirotto per insaporire la cioccolata fusa

q.b. di crema zabaione ben ferma (o crema di vostro gusto, pasticcera, chantilly, panna montata)

qualche acino di uvetta sultanina tritata non rinvenuta (facoltativa)

Procedimento:

 Preparare un composto con la panna montata unendovi la granella di nocciole e l’uvetta

Incidere i fichi sul fondo facendo un cerchietto conservandolo, e ampliare delicatamente il volume interno del fico con il manico di un cucchiaino quindi riempirli, (con una tasca da pasticcere va meglio) del composto che avrete preparato in precedenza, richiuderli rimettendo il “tappo” tolto in precedenza in modo che aderisca bene con la crema interna, quindi prenderli dal picciolo e passarli uniformemente nella cioccolata fusa liquida appena fatta e insaporita con la polvere di mirto Tirotto, e tuffateli subito nella granella di nocciole rimasta, affinché aderisca bene in tutte le parti.

Mettere i fichi su fogli di carta forno (se si possiede, usare la griglia per dolci) far asciugare bene e servire questi deliziosi dolci, ottimi a fine pasto come dolce servito nei pirottini di carta per completare elegantemente il pasto.

Variante:

Si possono utilizzare anche dei datteri denocciolati e farciti con altri ingredienti come mascarpone zuccherato o altre creme sempre insaporite con l’ottimo Mirto Tirotto, e un pizzico di fantasia.

 

Mario Amati

marioamatigenova (1)Chi è Mario Amati: Chef, presidente della AssociazioneProfessionale CuochiItaliani nato in Sardegna, docente professionale, studioso ed esperto di cucina e alimentazione Sarda e mediterranea, Docente e consulente professionale, Esperto in alimentazione per celiaci, si dedica all’insegnamento e all’organizzazione di “Catering e Banqueting”